LA POSIZIONE DI RIMMEL SULLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE

RIMMEL CONTRO I TEST SUGLI ANIMALI

In Rimmel non testiamo i nostri prodotti sugli animali e ci impegniamo a porre fine alla sperimentazione animale in tutta l'industria cosmetica. I prodotti Rimmel non sono venduti in alcun paese o area in cui è richiesto il test di prodotti cosmetici sugli animali. Per più di 25 anni, la nostra casa madre, Coty, ha sviluppato metodi che rappresentano una valida alternativa ai test sugli animali. Ad esempio, attualmente utilizza strumenti innovativi di valutazione predittiva, come modelli in vitro, in silico e sistemi di modellazione molecolare, che permettono di garantire test affidabili ai fini cosmetici e per la sicurezza del consumatore. Garantire la sicurezza dei nostri prodotti è una nostra priorità assoluta. Coty collabora con Cruelty Free International (CFI) per porre fine a tutti i test sugli animali nell'industria cosmetica e ha già ottenuto l'approvazione Leaping Bunny di Cruelty Free International per un brand. Questo comporta una rigorosa verifica della supply chain e degli ingredienti del brand ed è considerato il gold standard globale per i cosmetici e i prodotti per la cura personale. Inoltre, sta continuando a lavorare con Cruelty Free International per l'approvazione di altri brand. Per ulteriori informazioni sull'approvazione di Leaping Bunny e Cruelty Free International, visitate il loro sito web.